Il progetto comprende una serie di spettacoli/eventi, spesso itineranti, realizzati in alcuni comuni del bresciano. La ricerca storica a partire da un tema viene sviluppata attraverso interviste alla popolazione, si crea così una drammaturgia collettiva che diventa necessaria. Molti enti collaborano all'allestimento: Pro Loco, amministrazioni comunali, associazioni locali, bande musicali, compagnie teatrali amatoriali, associazioni di commercianti.

L'evento interessa tutto il paese con la condivisione del lavoro che vede la compagnia stabilirsi nel paese per diversi giorni prima delle serate di spettacolo.

 

In particolare “Il futuro attraverso la roccia” Pieve di Tremosine 2014, racconta la storia della strada della Forra e del paese di Tremosine sul Garda (la più bella strada d’Italia secondo il Deutsche Zeitung) in occasione del centenario della costruzione; “Esodo” Limone 2018, racconta la storia della migrazione di tutta la popolazione quando la città fu confine tra Italia e Austria durante la Guerra Mondiale; “Cent’anni” Vesio di Tremosine 2019, racconta la storia della Cooperativa di Consumo di Vesio in occasione del centenario di fondazione, storia del paese, della gente, d’Italia. “Oh tu Santo Ercolano” Toscolano Maderno 2019 racconta la storia del Santo Patrono del paese attraverso poesia, musica e rievocazioni storiche itineranti.

10,2
La strada nella roccia

a Tremosine sul Garda

IMG_3871.jpg

Oh tu Santo Ercolano!

Canovaccio per una moderna Sacra Rappresentazione
a Toscolano Maderno

San Bartolomeo a Carpenedolo

Spettacolo itinerante con cuffie wireless
a Carpenedolo

Visita teatrale

al borgo di Gardola
a Tignale

Cent'anni

della Cooperativa di Consumo di Vesio
a Tremosine sul Garda

> progetti speciali Teatro e Territorio

Don Zanini

il prete che sapeva volare
a Tremosine sul Garda

Esodo
a Limone sul Garda

> progetti speciali Nel meraviglioso mondo delle fiabe

La compagnia teatrale CHRONOS3 lavora da diversi anni a Milano, con l’orchestra I Pomeriggi Musicali ad un progetto chiamato “Ti suono una fiaba”. Il regista Manuel Renga cura ogni anno la drammaturgia e la regia di 8 concerti spettacolo che uniscono il teatro di narrazione con la musica dell’orchestra giovanile formata da oltre 60 giovani musicisti.

 

 

Da questo progetto nasce Nel meraviglioso mondo delle fiabe, un progetto site specific, costruito ad hoc per ogni luogo in cui viene organizzato, che prevede il racconto interattivo e itinerante di 3 fiabe tratte dalla tradizione classica.

Vogliamo riscoprire il piacere del racconto delle fiabe tradizionali, gli antichi personaggi che venivano raccontati ai bimbi prima di dormire, e nello stesso tempo far riscoprire il piacere dell’ascolto di queste storie, senza troppi artifici teatrali, senza seguire la bulimia di immagini che i ragazzi vivono oggi. Per questo facciamo vivere i nostri racconti in luoghi affascinanti, parchi, castelli, centri culturali, oppure itineranti nelle sale e nei luoghi dei teatri.

Un grande libro di fiabe, alcuni bei costumi, marionette e pochi elementi scenici aiuteranno i due attori nel loro racconto.

2017 Nel meraviglioso mondo di Hans Christian Andersen, che prevede il racconto di La regina dei ghiacci, Il brutto anatroccolo e La piccola fiammiferaia.

2019 Nel meraviglioso mondo dei fratelli Grimm, che prevede il racconto di Il Principe ranocchio, Il pifferaio di Hamelin, e Hansel e Gretel

2020 Nel meraviglioso mondo delle fiabe regionali, che prevede una fiaba siciliana, La Leggenda di Colapesce, una fiaba piemontese Il Diavolo Naso d’argento e una fiaba marchigiana Le sette montagne d’oro, mescolando i dialetti regionali al racconto.

Andersen.png
Grimm.png